Assistenza e Riparazione Lavastoviglie

Assistenza e Riparazione Lavastoviglie

Chiama ora

Cemar elettrodomestici offre assistenza tecnica e riparazione di lavastoviglie Bosch, Franke, Smeg, Whirlpool e Rex a Milano e Varese, Monza Brianza e Como. Non solo: tratta tutti i maggiori marchi, ad esempio Samsung, Ariston Hotpoint, Indesit, Hoover, Ignis ed Electrolux.
I tecnici qualificati operano con puntualità e precisione, utilizzando quando necessario componenti e ricambi originali.

Assistenza multimarca
per lavastoviglie

INTERVENTO PROFESSIONALE
IN GIORNATA

chiamata urgente assistenza riparazioni elettrodomestici multimarca
Problemi con la lavastoviglie, i più diffusi

La lavastoviglie, così come ogni altro elettrodomestico, è soggetto all’usura dovuta all’utilizzo quotidiano. Il tempo rappresenta un fattore determinante in questo senso, andando a interessare la componentistica della lavastoviglie, ma certamente non si tratta del solo elemento da prendere in considerazione.

L’assistenza Whirlpool, Rex, Ariston, Samsung spesso si trova a dover affrontare guasti causati principalmente da un elemento, il calcare. Come accade per le lavatrici, anche per le lavastoviglie le anomalie di funzionamento sono spesso determinate dall’accumulo di calcare. I vari depositi, infatti, tendono a sedimentare nelle tubazioni così come in altre parti, dando luogo ad una serie di problematiche.
In generale, considerando anche il fattore usura e il calcare, è possibile suddividere i disagi legati alla lavastoviglie in due macro-classi:

PROBLEMI DI NATURA ELETTRICA O ELETTRONICA: si renderà necessario contattare l’assistenza tecnica per lavastoviglie Bosh, Rex o di un altro brand ad esempio nel caso in cui l’apparecchio non si accendesse o i programmi di lavaggio presentassero un funzionamento anomalo.
Tutte queste manifestazioni sono riconducibili alla natura elettrica o elettronica della lavastoviglie.

PROBLEMI DI NATURA MECCANICA: possono causare un lavaggio non omogeneo, la rumorosità di funzionamento dell’apparecchio o perdite di acqua.

Riconoscere i sintomi di una lavastoviglie malfunzionante

Quando si contatta un centro di assistenza e riparazioni, è utile poter spiegare all’addeto la natura del problema riscontrato.

Per informare in maniera precisa il tecnico contattato per il problema, è fondamentale saper riconoscere i segnali che l’apparecchio invia in relazione a diverse anomalie.

problemi con la lavastoviglie milano CEMAR ELETTRODOMESTICI

A questo scopo, prima di cercare il numero dell’assistenza, che sia Whirlpool, Rex o Ariston, la lavastoviglie invierà dei segnali che è importante saper interpretare:
• Stoviglie non completamente lavate o lavate male
• Anomala rumorosità nel funzionamento
• Tempi diversi rispetto all’impostato
• Visualizzazione di spie e codici di errore sul display
• Mancata accensione
• Perdita di acqua

Consultando il manuale relativo all’elettrodomestico è possibile ottenere indicazioni preziose. Solitamente, infatti, l’ultima parte di ciascun libretto d’istruzioni include una sezione relativa ai problemi più comuni, in cui sono spiegate spie, codici, sintomi, cause, effetti.

Da questa semplice lettura potrete già farvi un’idea e ricavare alcune possibili risposte, provvedendo quindi a rivolgervi ad un esperto per l’adeguata assistenza tecnica, sia per lavastoviglie Bosch che Rex, o del brand interessato.

Una lavastoviglie troppo rumorosa

Un rumore forte o inusuale è sicuramente indice di un potenziale problema che potrebbe manifestarsi nel giro di poco tempo o peggio di un processo problematico già in corso, per cui è importante rivolgersi ad esperti in grado di intervenire quanto prima e in modo attento e professionale.

La pompa o il motore possono creare rumorosità eccessiva e anomala, tuttavia può anche accadere che la causa sia da ricercarsi altrove, ad esempio nella presenza di eventuali oggetti esterni che vengono sbalzati nelle tubazioni e che possono, col tempo, incastrarsi e impedire il regolare funzionamento delle parti. Diversamente, il rumore potrebbe anche dipendere dalla pala rotante.

Una volta escluse le cause più elementari, se il problema dovesse continuare a presentarsi sarà bene contattare il numero dell’assistenza, che sia Whirlpool, Rex, Ariston, o Samsung. Quando fuori garanzia, CEMAR assicura un servizio altamente professionale per qualsiasi brand.

chiamata urgente assistenza riparazioni elettrodomestici multimarca

Lavaggio incompleto o mal eseguito

Se la vostra lavastoviglie vi restituisce bicchieri, piatti o posate con qualche residuo di cibo e di sporco, significa che il ciclo di lavaggio è stato incompleto oppure non è stato eseguito nella maniera corretta.

Una componente importante nella costruzione delle lavastoviglie moderne ancor più che in quelle tradizionali è l’elettronica. Questa rappresenta un’arma a doppio taglio, infatti se da un lato aiuta molto, dall’altro può nascondere diverse insidie.

Trovare delle stoviglie non pulite può essere la prima indicazione di un programma di lavaggio non completamente svolto e spesso può dipendere da problematiche derivanti dalla scheda elettronica che potrebbero addirittura impedire l’avviamento della macchina. In questi casi, non si può far altro che rivolgersi a dei professionisti, esperti nell’assistenza tecnica di lavastoviglie, che siano Rex, Bosch, Whirlpool.

I tecnici di CEMAR sono altamente formati e aggiornati sulle nuove tecnologie, per affrontare al meglio qualunque tipo di problematica, compresi gli interventi sulla scheda elettronica degli elettrodomestici.

La lavastoviglie perde acqua

Se doveste notare delle perdite d’acqua dalla lavastoviglie, provate con un esame visivo della macchina per intuire l’origine del problema:

riparazione lavastoviglie varese CEMAR ELETTRODOMESTICI

PERDITA DI ACQUA DALLO SPORTELLO ANTERIORE DI CHIUSURA: le cause possono generalmente essere attribuite all’usura del meccanismo di chiusura rovinato dal tempo o, semplicemente, alla poca attenzione nel chiudere correttamente lo sportello. In alternativa, può anche essere che la guarnizione abbia perso di efficacia.

PERDITA DI ACQUA DALLA PARTE SOTTOSTANTE LA MACCHINA: il problema è tendenzialmente più grave e può essere collegato a guasti inerenti alla pompa di scarico o al motore. Potrebbe scaturire da eventuali strozzature o rotture delle tubazioni che portano l’acqua a fuoriuscire dal fondo.

Il carico e lo scarico di acqua

Un ulteriore malfunzionamento della lavastoviglie può interessare il carico/scarico acqua e, in tal caso, il problema interessa alcune parti dell’apparecchio come la pompa o il flussometro. Non solo, anche l’elettrovalvola o la scheda elettronica potrebbero essere coinvolti, in grado di compromettere il corretto ciclo dell’acqua, sia in fase di carico che di scarico. Inoltre, l’assenza di acqua durante le operazioni di lavaggio potrebbe dipendere da problemi di natura diversa, ad esempio relativi al circuito idraulico dell’abitazione.

Diversamente, se il problema dovesse verificarsi in fase di scarico dell’acqua, una volta che le stoviglie siano state lavate, sarebbe attribuibile esclusivamente all’apparecchio.

L’acqua mista a detersivo dev’essere scaricata per evitare il ristagno all’interno dell’elettrodomestico. Se questo non dovesse avvenire, nella maggioranza dei casi il problema andrebbe ricondotto alla pompa di scarico.
Se uno di questi problemi dovesse persistere, meglio contattare il numero CEMAR per assistenza Whirlpool, Ariston, Rex, Samsung, Indesit.

Richiedi Assistenza

Acconsento al trattamento dei dati personali ai sensi dell’articolo 13 del D.Lgs. 196/03