Assistenza e Riparazione Lavatrice

Assistenza e Riparazione Lavatrice

Chiama ora

CEMAR offre assistenza e riparazione per tutti i modelli di lavatrice, asciugatrice e lavasciuga di qualsiasi marca.
CEMAR è in grado di intervenire anche per la riparazione della scheda elettronica della lavatrice Ignis ma anche Whirlpool, brand per cui il Centro è specializzato. Ricambi di qualità, pezzi originali a prezzi vantaggiosi, sono fra i nostri plus.

Qualche consiglio prima di contattare la nostra assistenza
  • la lavatrice è rumorosa? Prima di contattarci, consigliamo di controllare il posizionamento della lavatrice che dev’essere in piano e non soggetta a movimenti irregolari (dovrebbe esser posta su un pavimento regolare e planare, impedendo che durante il funzionamento si possano generare vibrazioni eccessive).
  • controlla che non siano rimasti nel cestello oggetti come monete, spille, etc.
Hai riscontrato problemi con la lavatrice
e cerchi il numero per l’assistenza?

VUOI UN INTERVENTO PROFESSIONALE
IN GIORNATA?

chiamata urgente assistenza riparazioni elettrodomestici multimarca

Problemi più diffusi nelle lavatrici

Sicuramente sono tanti e diversi i problemi che possono impedire il regolare funzionamento di una lavatrice, tuttavia spesso le cause sono riconducibili soprattutto a:

  • scarsa manutenzione
  • presenza di calcare
  • sbalzi di corrente elettrica
  • usura dei componenti

Nel tempo, tali cause possono dar luogo a problematiche differenti che condizionano il corretto svolgimento del programma di lavaggio prefissato, compromettendo il funzionamento dell’intero elettrodomestico.

La presenza di calcare dipende, ad esempio, dalla durezza dell’acqua e dal mancato utilizzo di prodotti appositi in grado di proteggere serpentine e componenti della lavatrice da incrostazioni responsabili del malfunzionamento.
Lo stesso ragionamento vale per la mancata pulizia oppure per la non curanza nell’utilizzo. Il tempo stesso porta poi all’usura della pompa, delle guarnizioni e dei manicotti, mentre sbalzi di corrente possono causare gravi problemi all’alimentazione elettrica.

Sintomi di una lavatrice malfunzionante

Al pari dei problemi, anche i sintomi di malfunzionamento di una lavatrice possono essere molti e diversi tra loro, motivo per cui è bene prestare la massima attenzione agli “avvisi” così da poter rispondere alle prime domande poste dal tecnico specializzato al momento della chiamata al centro di assistenza elettrodomestici CEMAR.

Prendere nota prima di tutto di marca e modello, poi osservare le spie e le scritte che compaiono sul display, annotare i codici di errore e comunicarli agevolerà l’organizzazione dell’intervento di assistenza specializzata, con un sensibile risparmio di tempo. Uno dei principali sintomi di malfunzionamento è sicuramente il rumore prodotto dalla lavatrice. Se percepisci una rumorosità differente rispetto all’ordinario, allora può significare che qualcosa non sta andando per il verso giusto.

In ogni caso prima di tutto è bene controllare che la lavatrice sia in piano, così da non produrre eccessive vibrazioni.
Poi potrebbero esser presenti degli oggetti rimasti incastrati nel meccanismo rotativo del cestello oppure all’interno della pompa di scarico (come monete, spille o altro). In questo caso, il problema è temporaneo e ovviamente risolvibile in autonomia. Se tuttavia la rumorosità non fosse dovuta a questo, potrebbe essere un sintomo dell’usura del sistema ammortizzante del cestello, oppure del motore.

chiamata urgente assistenza riparazioni elettrodomestici multimarca

Quando la lavatrice perde acqua

Di seguito alcune possibilità da verificare prima di rivolgersi al Centro di assistenza CEMAR.

assistenza asciugatrici como CEMAR ELETTRODOMESTICI

PERDITA ANTERIORE: una perdita frontale di acqua può dipendere dalla fessurazione della vaschetta nella quale si inserisce il detersivo oppure dello sportello di chiusura.
Nel primo caso, la vaschetta potrebbe essere crepata oppure inserita male nelle guide; se la perdita si verifica dallo sportello, invece, potrebbe essere un problema della guarnizione dell’oblò che ha subito un’usura eccessiva.

PERDITA INFERIORE: se si individua una perdita d’acqua da sotto la lavatrice, il più delle volte significa che potrebbero esserci delle lesioni alla pompa di scarico, alla vasca oppure un’ostruzione del filtro.
Micro forature nei condotti, intasamento del filtro o della pompa possono portare alla fuoriuscita di acqua e il rischio è l’allagamento del locale.

Cattivo odore

Quando il cestello della lavatrice emana cattivi odori potrebbe dipendere da un ristagno di muffe intorno alla guarnizione di tenuta dello sportello, oppure da un filtro molto intasato. La pulizia del filtro è solitamente illustrata nel manuale d’istruzioni della lavatrice ed è un’operazione da svolgere attenendosi alle modalità espresse dal costruttore.

Carico / scarico acqua

Se la lavatrice non carica l’acqua, potrebbe esserci qualche problema nel funzionamento del tubo di carico, nel caso fosse ostruito o piegato. Altre cause possibili sono: un guasto dell’elettrovalvola, la presenza di formazioni di calcare, il pressostato danneggiato e la scheda elettronica principale fuori servizio.
Al contrario, se la lavatrice non scarica l’acqua, può dipendere dalla rottura o comunque dal danneggiamento della pompa. Infine, altre possibili cause: filtro sporco, tubi ostruiti e installazione difettosa dell’impianto idraulico a muro.

chiamata urgente assistenza riparazioni elettrodomestici multimarca

Altri guasti frequenti

IL CESTELLO DELLA LAVATRICE NON GIRA: può dipendere principalmente dalla rottura della cinghia principale oppure dal malfunzionamento delle spazzole del motore.

LA LAVATRICE NON FA LA CENTRIFUGA: L’impossibilità di effettuare la centrifuga può dipendere da problemi con lo scarico dell’acqua che non consente il corretto svuotamento del cestello e, di conseguenza, l’attivazione del programma. Altre cause possono essere rintracciate nell’installazione difettosa dei tubi, in danni alla scheda elettronica, nel pressostato guasto, nella disposizione del prodotto su una pavimentazione irregolare e nella presenza di un carico eccessivo.

LA LAVATRICE NON RISCALDA L’ACQUA e il bucato non viene lavato adeguatamente; il principale responsabile potrebbe essere la componente che regola la temperatura e quindi potrebbe essere il termostato danneggiato così come un guasto alla resistenza.

Se avete uno di questi problemi e non riuscite a risolverlo in autonomia, contattate il nostro centro assistenza elettrodomestici, che manderà personale qualificato per occuparsi di:
  • assistenza elettrodomestici provincia Como
  • assistenza elettrodomestici provincia Varese
  • assistenza elettrodomestici provincia Milano
  • assistenza elettrodomestici provincia Monza Brianza

Richiedi Assistenza

Acconsento al trattamento dei dati personali ai sensi dell’articolo 13 del D.Lgs. 196/03