Assistenza e Riparazione Piano cottura

Assistenza e Riparazione Piano cottura

Chiama ora

CEMAR offre assistenza e riparazione per piani cottura tradizionali, elettrici, a gas e a induzione di qualsiasi marca e modello. Come ben sappiamo, anche i piani cottura sono fondamentali per svolgere le consuete attività domestiche in cucina e un guasto persistente può causare notevoli disagi.

Il piano cottura Ariston, Whirlpool, Candy, Indesit o Ignis non ha alcun segreto per la nostra assistenza e i nostri tecnici conoscono molto bene le meccaniche ed il funzionamento.

Hai problemi con il tuo piano cottura
e cerchi il numero per l’assistenza?

INTERVENTO PROFESSIONALE
IN GIORNATA!

chiamata urgente assistenza riparazioni elettrodomestici multimarca
I principali problemi del piano cottura

Anche i piani cottura sono soggetti a guasti e malfunzionamenti, così come ogni altro apparecchio. Esistono varie tipologie di piani cottura che, oltre a differenziarsi in base alla tecnologia, possono incontrare diverse problematiche.

Alcuni inconvenienti possono essere prevenuti semplicemente osservando alcune semplici precauzioni. Il piano cottura è un insieme delicato ed è importante non trascurarlo: sporco e incrostazioni possono causare danni e inefficienze, così come la ruggine causata dall’acqua che filtra all’interno.

Altri guasti frequenti

IL GAS NON SI ACCENDE: se il fornello a gas smette di accendersi, potrebbe dipendere dal danneggiamento della presa elettrica che alimenta l’elettrodomestico.
Altre cause più comuni sono: la rottura del trasformatore, le candele sporche o difettose e i bruciatori disposti in modo scorretto.

LA FIAMMA SI SPEGNE: un secondo problema generalmente diffuso riguarda l’impossibilità di tenere accesa la fiamma del fornello a gas. Molto spesso questo problema è dovuto a un guasto della termocoppia che si occupa di mantenere accesa la fiamma in presenza di alte temperature. Ciò potrebbe avvenire nel caso in cui non riesca a scaldarsi correttamente oppure risulti sporca, arrugginita o allentata. Tale problematica potrebbe inoltre verificarsi in presenza di guasti e difetti del rubinetto del gas.

IL PIANO COTTURA PRESENTA SCINTILLE CONTINUE: se il piano cottura dovesse continuare ad emettere scintille, probabilmente è a causa di un malfunzionamento relativo all’accensione elettrica. Ciò può essere causato dalla presenza di acqua all’interno durante le procedure di pulizia del fornello. Generalmente, basterà fare in modo che l’acqua si asciughi per risolvere il problema. Se ciò non accadesse, però, il guasto potrebbe dipendere da un difetto nella microaccensione dell’interruttore o nella catenaria micro dei rubinetti.

IL GAS NON FUORIESCE: se da uno o più piastre del piano cottura non fuoriesca il gas può dipendere dalla presenza di ruggine o liquidi che ostruiscono gli ugelli sottostanti ai bruciatori. In alternativa, potrebbe dipendere da un problema di alimentazione del fornello.

ODORE DI GAS: non è raro accorgersi che dal fornello esca odore di gas. In questi casi, è naturalmente importante aprire le finestre per far arieggiare l’ambiente, oltre a chiudere la valvola principale prima di chiamare immediatamente l’assistenza. Se l’odore fuoriesce quando il piano cottura è in funzione, questo potrebbe dipendere da un allentamento del tubo del gas. Al contrario, se il problema di manifesta solo con un fornello, probabilmente è necessario sostituire l’albero del rubinetto sottostante.

chiamata urgente assistenza riparazioni elettrodomestici multimarca

Piani cottura elettrici e a induzione: i problemi più diffusi

I fornelli elettrici e a induzione, a differenza di quelli a gas, sono spesso soggetti a  malfunzionamenti che interessano proprio la componente elettrica e che richiedono un intervento professionale di assistenza.

Di seguito le anomalie più diffuse:
IL PIANO COTTURA ELETTRICO NON SI ACCENDE: se la piastra del piano cottura elettrico non dovesse accendersi, potrebbero esser presenti dei danni al cavo di alimentazione oppure un sovraccarico di energia elettrica in casa che provoca un’interruzione di corrente.

LA PIASTRA NON SCALDA BENE: se piastra non scalda in modo corretto – e di conseguenza i cibi rimangono freddi, o peggio non vengono cotti a sufficienza – il problema potrebbe nascere da molteplici fattori: danni di natura elettrica, utilizzo di pentole e padelle realizzate con materiali non compatibili con i piani ad induzione, piastre sporche o deformate.

riparazione piani a induzione CEMAR ELETTRODOMESTICI

LA PIASTRA SI SPEGNE DURANTE LA COTTURA: da non sottovalutare è quando la piastra a induzione improvvisamente si spenga durante la fase di cottura dei cibi. Tale malfunzionamento potrebbe dipendere da un surriscaldamento della piastra oppure da un problema con la valvola di raffreddamento e alla lunga potrebbe risultare rischioso. In questi casi, attivarsi al più presto per un pronto intervento.

LED CHE LAMPEGGIANO DI CONTINUO: un’ulteriore anomalia è facilmente rilevabile da un segnale inviato dal piano cottura elettrico, ossia il continuo lampeggiamento dei LED sul display del piano.
In questo caso potrebbero esser presenti dei difetti con la scheda elettrica, oppure potrebbe dipendere dall’uso di pentolame non idoneo o da un posizionamento erroneo sull’area di cottura che impedisce il funzionamento ad induzione.
Quando si verificano dei malfunzionamenti ai fornelli è necessario prestare la massima cautela ed evitare i rimedi “fai da te”, se non per situazioni elementari come la verifica di una piastra sporca o dell’adattabilità di pentole e padelle.

Richiedi Assistenza

Acconsento al trattamento dei dati personali ai sensi dell’articolo 13 del D.Lgs. 196/03